Gratis
Risorse gratis e servizi gratuiti
Altre lingue
Inglese Spagnolo Francese Tedesco
Tutti i canali Extra Giochi Utilità Meteo

Come pagare il modello F24 online

Secondo quanto disposto dall'articolo 37, comma 49, del dl 223/2006 (noto come il DL. Bersani-Visco), i titolari di partita Iva dal 1' gennaio 2007 sono obbligati a effettuare i versamenti fiscali e previdenziali dovuti ai sensi degli articoli 17, comma 2, e 28, comma 1, del decreto legislativo 9 luglio 1997 n. 241, esclusivamente mediante modalità telematiche, anche servendosi di intermediari.
La norma è finalizzata ad una più efficiente gestione di tali versamenti in modo che i relativi dati siano immediatamente disponibili all’amministrazione finanziaria a vantaggio degli stessi contribuenti.

Modello F24
Pertanto, i contribuenti Iva devono effettuare il versamento unitario delle imposte e dei contributi in via telematica direttamente utilizzando il modello telematico F24 on-line oppure per il tramite degli intermediari abilitati, che sono tenuti a utilizzare il modello F24 cumulativo.

Restano quindi esclusi dall'obbligo del versamento delle imposte e dei contributi con modalità telematiche i contribuenti non titolari di partita Iva, che potranno effettuare i versamenti con modello F24 presso gli sportelli dell'ufficio postale, della banca o del concessionario della riscossione, oppure con modalità telematiche.

Secondo quanto riportato sul sito dell'Agenzia delle Entrate, ferma restando l'obbligatorietà della transazione telematica, si è affermato che i metodi di pagamento utilizzabili sono tre: direttamente, dopo essersi muniti di codice pin e di password, utilizzando il servizio di compilazione e invio F24 Web, tramite gli intermediari abilitati che devono utilizzare il modello F24 cumulativo (Entratel), mediante l'home banking (Cbi - Corporate banking interbancario), utilizzando il modello F24.

Il modello F24, definito anche "Delega unica F24", è il modulo per il versamento di tributi e contributi del Ministero delle Finanze. Col modello F24 è possibile pagare:
  • imposte sui redditi (Irpef, Ires)
  • ritenute sui redditi da lavoro e sui redditi da capitale
  • Iva
  • imposte sostitutive delle imposte sui redditi dell’Irap e dell'Iva
  • imposta sostitutiva sulle vendite immobiliari
  • altre imposte sostitutive (ad esempio: imposta sugli intrattenimenti, imposta sulle scommesse e giochi, ecc.)
  • Irap
  • addizionale regionale e comunale all'Irpef
  • accise, imposta di consumo e di fabbricazione
  • contributi e premi Inps, Inail, Enpals, Inpgi
  • diritti camerali
  • interessi in caso di pagamento rateale
  • Imu
  • tributi speciali catastali, interessi, sanzioni e oneri accessori per l’attribuzione d’ufficio della rendita presunta
  • Tarsu/Tari, Tosap/Cosap
  • canoni di locazione Inpdap
  • alcune tipologie di proventi derivanti dall'utilizzo dei beni di Demanio e di Patrimonio dello Stato
  • sanzioni
Con il modello F24 vanno inoltre versate tutte le somme (compresi interessi e sanzioni) dovute in caso di:
  • autoliquidazione da dichiarazioni
  • ravvedimento
  • controllo automatizzato e documentale della dichiarazione
  • avviso di accertamento (in caso di omessa impugnazione)
  • avviso di irrogazione di sanzioni
  • istituti conciliativi di avvisi di accertamento e irrogazione di sanzioni (accertamento con adesione, conciliazione giudiziale).

Per chi non avesse ancora un conto online, raccomandiamo l'apertura di un conto conto corrente online che offra la possibilità di gestire, in totale comodità e sicurezza, il pagamento online degli F24.

Autore: Walter Aresca
Aggiornato il 7 settembre 2012

» > > > Come pagare il modello F24 online



SEGUICI


NEWSLETTER
Unisciti agli oltre 100.000 utenti che già ricevono tutte le novità gratis via e-mail
 Gratis.it
 Free Stuff (versione internazionale)
Il tuo e-mail:
EXTRA.GRATIS.IT
TECNOLOGIA
FINANZA
CONSIGLI UTILI
ATTUALITÀ


Copyright © 1997-2016 Teknosurf.it Srl. All rights reserved. P.IVA 01264890052
Gratis.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009
Chi siamo - Disclaimer - Pubblicità - Privacy Policy - Segnala - Contatti